Logo Regione Marche


QUESTO SITO NON E' PIU' CURATO. ANDARE SU WWW.ASURZONA3.MARCHE.IT
- Counselling Pre-Test

COUNSELLING PRE- TEST

L’utente che richiede la consulenza esegue un colloquio informativo con il medico dell’ambulatorio
(“counsellor”) che fornisce in maniera esplicita dettagliate informazioni sui vari comportamenti a rischio e utili suggerimenti sulle abitudini da acquisire in ambito sociale e familiare;
•in questa sede il medico valuta il reale rischio di contagio, la necessità di eseguire il test di screening e l’opportunità di ripeterlo successivamente;
•ad ogni utente viene assegnato un codice identificativo personale finalizzato alla tutela della privacy; questo codice sarà utilizzato per qualunque comunicazione con l’ambulatorio nonché tra questo e gli altri servizi, in particolare il Servizio di Sierologia e Virologia dell’ U.O.C. Diagnostica di Laboratorio, che intervengono a vario titolo nella gestione dell’utente medesimo;
•il medico compila una cartella di rischio nella quale vengono riportati:
- codice assistito;
- data del primo colloquio;
- dati anagrafici
- tipologia dei comportamenti a rischio
- data dell’ultimo contatto a rischio;
- eventuali test HIV precedentemente eseguiti (data e esiti);
- tipologia d’intervento (counselling, test HIV,);
● l’utente viene invitato ad esprimere in forma scritta il consenso alla esecuzione del test HIV;

Versione stampabile






' '