Logo Regione Marche


QUESTO SITO NON E' PIU' CURATO. ANDARE SU WWW.ASURZONA3.MARCHE.IT
- un'altra idea

...Un’altra idea

" L’acqua purificata "

In molti casi chi guarda con sfiducia l’acqua del rubinetto di casa, prende in considerazione l’ipotesi di installare nella propria abitazione, un’apparecchiatura che ne migliori le caratteristiche, per utilizzarla come bevanda al posto dell’acqua in bottiglia o per proteggere gli impianti domestici dalle incrostazioni di calcare.

Il Decreto del Ministro della Sanità del 21/12/1990 n.443  disciplina la produzione e l’installazione di tali apparecchiature che occorre precisare, non servono a rendere potabile un’acqua inquinata, ma devono essere utilizzate su un’acqua già potabile, al fine di migliorarne alcune caratteristiche. Se non vengono adeguatamente installati e soprattutto gestiti correttamente, potrebbero dar luogo ad inconvenienti, con peggioramento della qualità dell’acqua erogata e rischi di inquinamento.

Gli aspetti negativi di questi sistemi si possono individuare nella scarsità dei controlli, nella difficoltà di tenere in efficienza una apparecchiatura che richiede manutenzione, nell’inutilità di sottoporre a trattamento acque che spesso non lo richiedono, nell’incapacità di tali sistemi di garantire la risoluzione di problemi non risolti dall’ente gestore dell’acquedotto a fronte dell’eccessiva fiducia di chi ne decide l’installazione.articolo pubblicato sul periodico dell’Azienda USL di Modena “La Nostra Salute” (n. 27/2006)

precedentesuccessiva


' '